Risorante Pistamentuccia (QUI SE MAGNA BENE!)

Risorante Pistamentuccia (QUI SE MAGNA BENE!)

Dal 2000 vivo a Bologna, e come tutti quelli che cambiano le città per lavoro o per qualsiasi altra ragione, piano piano inizi a cambiare molte delle abitudini quotidiane tra le tante ci sono quelle legate al cibo. Essendo nato a Roma, e avendo molti amici che mi chiedono di cucinargli una carbonara, negli ultimi periodi, tramite passa parola vengo a conoscenza di un nuovo ristorante di cucina tipica romana che aveva aperto in zona centralissima a Bologna e parliamo appunto di PISTAMENTUCCIA. Quindi non restava che andarlo a provare. Un sabato di poche settimane fa andiamo, ed avendo mangiato bene, a distanza di poche settimane ci siamo ritornati. Provate a capire il perchè. Ma cosa ho mangiato? Quali consigli potrei darvi?
Partiamo dagli antipasti:
Mozzarella in carrozza con alici e fiori di zucca
Carciofi fritti
Tris di supplì
Trippa alla romana


Naturalmente tutti questi piatti li abbiamo assagiati nelle due volte che ci siamo andati, e ve li consiglio tutti, ma se li provate divideteli in due/tre persone, così da far rimanere l’appetito per le portate successive.

Poi passiamo ai piatti principali, ed io da buon romano, DEVO FARE I COMPLIMENTI, e come si usa dire a Bologna TANTA ROBA!, oppure a Roma AMMAZZA CHE BONI! e sto parlando dei Tonnarelli Cacio e Pepe oppure dei Tonnarelli alla Carbonara, e se ve lo dico io fidatevi. Sono eccezionali e per tutte e due le volte che sono stato al ristorante li ho provati entrambi.

Dopo aver provato sia antipasti che primi, eravamo sazi ma un piccolo spazio per i dolci lo abbiamo lasciato ed abbiamo preso il classico Maritozzo con la Panna e il Tiramisù

Naturalmente dovrò tornarci perchè devo ancora provare i secondi e poi aggiornerò l’articolo con delle foto. Quindi se passate da Bologna segnatevi questo ristorante perchè è assolutamente da provare.

Fabia e Simone

Articoli correlati

Montagna x