Ferrara, Castello Estense e Cappellacci

Ferrara, Castello Estense e Cappellacci

Questa volta siamo andati a Ferrara per trascorrere una bellissima giornata in una cittadina perla del rinascimento, dove il Castello Estense è la sua massima espressione.

Ferrara è nota anche per essere la città delle biciclette, ma pure per la sua cucina tipica ed in particolar modo per i Cappellacci di Zucca.
Ritrovo a Bologna al mattino e dopo circa 40 minuti siamo arrivati a Ferrara, lasciando la macchina al parcheggio Ex Mof gratuito vicino alla darsena. Dopo 10/15 minuti di cammino per le stradine medioevali, siamo arrivati in pieno centro per fare una visita al Castello Estense. Per evitare file abbiamo prenotato prima attraverso il sito https://www.castelloestense.it/it. Il Castello ha la particolarità di essere circondato da un fossato pieno d’acqua, è tenuto perfettamente, si può salire in cima sulla torre, da cui si può godere di una bellissima vista della città. Ciclicamente il Castello ospita mostre, durante la nostra visita erano esposti i quadri del pittore Adelchi Riccardo Mantovani.
Dopo un po’ di cultura siamo andati ad assaggiare il piatto tipico di Ferrara i Cappellacci di Zucca, ed abbiamo scelto la Trattoria Ai Tri Scalin

che si trova lungo la Darsena. Questo posto lo avevo conosciuto molti anni fa per una pausa pranzo lavorativa, e dopo tanto tempo ha mantenuto la sua fama.

Fabia e Simone

Articoli correlati

Montagna x