Alta Pusteria – Sud Tirolo – San Candido

Alta Pusteria – Sud Tirolo – San Candido

Estate in montagna? Assolutamente si. Escursioni facili per tutti.

La località protagonista di questo articolo è l’alta Pusteria o Sud Tirolo per via dell’estrema vicinanza con l’Austria in particolar modo parleremo di San Candido, della frazione di Versciaco e di Dobbiaco.
D’estate quando le temperature in città sono altissime ed il rimedio naturale è venire ad ossigenarsi tra queste splendide montagne. Quest’anno abbiamo scelto l’appartamento per poterci gestire al meglio il tempo e mai scelta fu più azzeccata, la nostra location che vi consiglio vivamente per la disponibilità e la gentilezza dei proprietari è il maso https://www.huberhof.bz/it/benvenuti-agriturismo-versciaco-san-candido.html situata nella frazione di Versciaco.

Il nostro appartamento per due persone composto da una camera da letto confortevole con bagno, più una piccola sala da pranzo con angolo cottura era dotato di tutto, c’erano anche le pastiglie per la lavastoviglie. La sera era possibile richiedere pane, latte uova etc che al mattino la gentilissima proprietaria ci faceva trovare davanti alla porta.
La posizione era perfetta come punto di partenza per fare escursioni in zona e con soli 5 minuti a piedi si potevano raggiungere gli impianti di risalita di Versciaco, dove in estate è possibile noleggiare anche le biciclette.

Le escursioni qui di seguito riportate sono adatte a tutti anche a famiglie con bambini, e sono consigliate a chi come noi sta iniziando a conoscere la montagna anche d’estate.


Giorno 1 sentiero n28 da San Candido a Dobbiaco. Punto di partenza è il parcheggio nei pressi delle funivie Baranci a San Candido e si arriva a Dobbiaco passando per il bosco.


Giorno 2 mattino giro del lago di Dobbiaco dove eventualmente potete noleggiare un pedalò e pomeriggio
Parco faunistico Reierhof dove è possibile anche pranzare.


Giorno 3 escursione al monte Elmo. Si prende la cabinovia dagli impianti di Versciaco si arriva in cima e poi si continua per monte Elmo. Se troppo difficile arrivare in cima ci si può fermare prima al rifugio Gallo Cedrone ed ammirare il panorama da li. All’arrivo della cabinovia c’è un parco per bambini.


Giorno 4 mattino giro del Lago di Lavaredo, poi pranzo al Gustavmahlerstube con visita pomeridiana al parco faunistico dove è possibile dare da mangiare anche agli animali. Prenotazione consigliata per il ristorante.


Giorno 5 giro del lago di Anterselva e pranzo al ristorante http://www.biathlon-inn.com/ dove vi consiglio di assaggiare la loro carne alla griglia


Giorno 6 mattino giro del parco degli gnomi prendendo la seggiovia Baranci da San Candido e pomeriggio alla fabbrica della Loaker


Giorno 7 giro del lago di Braies. Nei periodi di grossa affluenza si consiglia di prenotare il parcheggio poichè i posti sono limitati https://www.prags.bz/it#ticket


Giorno 8 Pranzo presso ristorante panoramico https://www.suedtirol-bauernhof.com/de/mudlerhof/


Giorno 9 Escursione tre cime di Lavaredo arrivando fino al rifugio Locatelli. Si consiglia di arrivare molto presto al mattino per trovare parcheggio nei pressi del rifugio Auronzo, in alternativa si può usufruire dei pulman che partono dalla stazione di Dobbiaco prenotandosi dal sito.


Giorno 10 Gita in bicicletta da Dobbiaco a Lienz tramite la pista ciclabile. Questa escursione di circa 40 km ve la consiglio vivamente poichè non presenta difficoltà se percorsa in direzione Lienz perchè tutta in discesa. Una volta arrivati a destinazione è possibile riportare le biciclette al punto di partenza tramite treno oppure tramite i mezzi messi a disposizione dai rent a bike presenti nei punti di partenza. Il costo del noleggio di una citybike per tutta la giornata è di circa 20€.


Giorno 11 percorso ciclopedonale che da Versciaco arriva fino a San Candido passando lato montagna fino al parcheggio Baranci.


Giorno di Relax tra una escursione ed un’altra vi consiglio un giorno di DAY SPA presso la struttura https://www.badmoos.it/it/ dotata di piscina all’aperto con acqua riscaldata e percorsi sauna.

Qui di seguito il nosto videoracconto visitate il nostro canale youtube fabiaesimone

Fabia e Simone

Articoli correlati

Lascia un commento

Montagna x