WILD WEST…17gg…7 stati visitati !! ep.6

WILD WEST…17gg…7 stati visitati !! ep.6

…entrando sempre più nella riserva Navajo verso est si arriva alla Monument Valley,  un’area talmente estesa che copre tre stati: oltre alla Riserva, lo Utah e l’Arizona.

Percorrendo la strada si iniziano a vedere sparsi qua e là monoliti di colore rosso e marrone intenso circondati da sabbia e vegetazione tipici del deserto…non si direbbe mai che la vallata in realtà è di origine fluviale e se piove molto si allaga in fretta.

Ad un certo punto si arriva in cima ad una collina dove c’è un visitor center, punto di partenza dei furgoncini per esplorare la vallata. L’attraversamento si può fare anche in autonomia senza usufruire del tour ma devi almeno avere un 4×4 perchè la discesa è abbastanza ripida e soprattutto costituita da dune di sabbia quindi una berlina rischia di rimanere bloccata nella sabbia…noi ci abbiamo provato ma poi abbiamo desistito in quanto effettivamente eravamo rimasti un pò incastrati, inoltre le normali assicurazioni auto dei noleggi non prevedono che si guidi su strade non asfaltate, figuriamoci sulle dune di sabbia…quindi niente giro in mezzo alla vallata… ci siamo limitati a vederla dall’alto.

L’effetto è comunque notevole…se siete appassionati di film western avrete sicuramente presente che in molte scene si vedono come sfondo tre rocce che spiccano in mezzo alla distesa infinita…eccola quella è la Monument Valley, ed è anche la nostra ultima meta del selvaggio West…ora destinazione Sin City….la città del peccato…o come preferisco definirla io “il più grande parco giochi per adulti!!” ….Las Vegas nel Nevada settimo ed ultimo Stato!!

Non esiste per noi viaggio in America che non comprenda come tappa finale Las Vegas, ci siamo stati talmente tante volte che ormai siamo di casa!! Le cose da raccontare sono tante…iniziamo da dove dormire…allora prima di tutto cercate di arrivare durante la settimana perchè gli alberghi costano meno dal lunedì al giovedì in quanto il maggior afflusso è nel weekend perchè molti americani vanno a divertirsi il fine settimana.

Tendenzialmente il costo di una camera va dai 70$ in su e prendo in considerazione solamente gli hotel lungo la Strip (la strada centrale del divertimento) quindi quelli più famosi dal Flamingo al Planet Hollywood dal Paris al New York New York, Luxor, Exalibur e Mandalay Bay…se poi volete un hotel di categoria superiore allora c’è il Caesars Palace il Bellagio, che avrete visto nei film Oceans 11, e il Venetian.

Ognuno è caratteristico e va visitato, visto che si può liberamente entrare dappertutto e ovviamente giocare in tutti i casinò presenti in ogni hotel, non importa essere esperti di gioco d’azzardo basta sedersi e i croupier, magari vestiti da Elvis, mentre intonano una delle sue canzoni, ti spiegano come si gioca…la parola d’ordine è DIVERTIMENTO!!

Oltre al casinò ci sono numerosi negozi da quelli abbordabili fino alle grandi marche, tanto per darvi un’idea all’interno del Caesars Palace è stata costruita una galleria dove sono state riprodotte la fontana di trevi, templi romani e statue mitologiche…una città all’interno dell’hotel quindi immaginatevi quanto può essere grande.

Durante il giorno la temperatura esterna è abbastanza elevata soprattutto se ci si va nei mesi estivi, in agosto raggiunge i 50°C quindi tendenzialmente si passano le giornate ai tavoli da gioco…soste brevi perchè i soldi finiscono in fretta.. o nelle piscine, anche queste a dir poco spettacolari, anche negli alberghi più economici ce ne sono da far invidia a quelle dei nostri hotel a 5 stelle.

Il momento migliore è la sera…la città si illumina totalmente…sembra di essere dentro ad un flipper…ed inizia una lunga lista di cose da fare…inannazitutto concerti…ci sono sempre almeno due o tre concerti di artisti diversi a sera, da Celine Dion a Elton John, J-Lo e Britney Spears Lionel Richie Rod Stewart e da dicembre fino alla fine del  2019 al MGM ci sarà Lady Gaga.

Cirque du Soleil…ne avete mai visto uno?? Beh se non lo avete visto a Las Vegas non avete visto nulla…non c’è confronto tra uno spettacolo allestito all’interno di un palazzetto o di un’arena con quelli che vengono proposti tutte le sere nei teatri degli hotel. Il più famoso è “O” al Bellagio…non si può descrivere è veramente uno spettacolo per gli occhi…andatelo a vedere!! Altri molto belli sono “Kà” all’MGM, “Zarkana” all’Aria, Le Reve al Winn, e “Michael Jackson-One” al Mandalay Bay noi li abbiamo visti tutti e ci ritornerei immediatamente.

Se poi siete arrivati in ritardo e non avete trovato i biglietti per nessuno degli spettacoli proposti anche una semplice passeggiata lungo la Strip può essere divertente tra vulcani che eruttano, battaglie navali dei pirati, gite in gondola lungo i canali del Venetian, giri adrenalinici sulle montagne russe del New York New York ma soprattutto le fontane danzanti del Bellagio…queste proprio non ve le potete perdere!!! Ve ne do un assaggio!!

Las Vegas è anche famosa per i matrimoni…quindi se avete intenzione di sposarvi a Las Vegas vi consiglio di non andare in una delle cappelle degli hotel che sono si lussuose ma molto fredde come atmosfera ma di andare a

ve lo dico per esperienza personale di tanti anni fa!! Prima dovete andare al County Clerk per farvi rilasciare la licenza poi presentate i documenti all’officiante che in 15 minuti vi sposa…potete prendere anche un pacchetto composto da: bouquet per la sposa, boutonniere per lo sposo, organista che suona la musica da voi scelta e fotografo che vi rilascia book fotografico e ripresa della cerimonia…quando mi sono sposata io c’erano ancora le cassette in VHS…Preistoria!! Ora se volete fanno i collegamenti via web così chi rimane a casa può vedervi dal pc!!

Insomma qualsiasi cosa vogliate a Las Vegas c’è…non è sicuramente un posto economico perchè gli spettacoli costano, giocare al casinò il 99% delle volte si perde, lo shopping ti prende la mano…ma almeno una volta nella vita bisogna lasciarsi andare!! Good Luck!!

  • America Flag

Fabia e Simone

Articoli correlati

Lascia un commento

Montagna x