GENNAIO A…..

GENNAIO A…..

Un amico mi ha chiesto un consiglio su dove andare a gennaio al caldo al mare le possibilità erano

Mauritius:

I primi mesi dell’anno rappresentano il periodo peggiore per visitare le Mauritius. I cicloni, il caldo e le eccessive precipitazioni costituiscono un deterrente per la visita in questa stagione. Da Gennaio ad Aprile è sconsigliato prenotare per le Mauritius. Le giornate sono caldissime, l’umidità e le improvvise pioggie rendono invivibile l’isola. Inoltre, la minaccia di uragani si triplica in questo periodo, a causa della posizione dell’isola, che si trova sulla traiettoria dei cicloni tropicali.

Seychelles

I mesi meno indicati per viaggiare sono dicembre gennaio e febbraio, luglio e agosto La pioggia si concentra soprattutto nei mesi tra dicembre e febbraio che corrispondono all’estate australe. Inoltre questa è anche la stagione dei cicloni ma di solito le tempeste tropicali transitano più a sud e non interessano le isole. Luglio e agosto sono i mesi più cari e sovraffollati di turisti.

La Reunion

Il periodo migliore per visitare questa piccola oasi naturale è compreso tra Aprile e Settembre, quando il clima risulta secco. Sconsigliata la stagione delle piogge tra dicembre e marzo: in questo periodo c’è il rischio di uragani. Se ad est dell’isola il clima è quasi sempre tropicale, con temperature diurne di 28° e piogge forti a febbbraio ed agosto, ad ovest c’è un clima arido e stepposo con scarse precipitazioni.

Quindi direi che l’Oceano Indiano è da evitare

Santo Domingo

La stagione più secca durante l’inverno da dicembre ad aprile è caratterizzata da temperature alte con assenza di umidità, le precipitazione sono rare e di breve durata. Durante la stagione umida da maggio a novembre, le piogge cadono più frequenti, il tasso di umidità sale e le precipitazioni possono intensificarsi in tempeste tropicali o uragani specialmente tra agosto ed ottobre. Nella parte settentrionale del Paese le piogge cadono frequenti tutto l’anno, ma diversamente dalle altre zone c’è una sensibile diminuzione di intensità durante i mesi estivi di giugno, luglio, agosto e settembre.  La parte meridionale del Paese gode di un clima migliore, più secco e con un basso tasso di precipitazioni.

Bahamas

Il periodo migliore per un viaggio alle Bahamas va da metà novembre ad aprile. Nelle isole più meridionali vanno bene anche i mesi estivi, evitando il periodo ciclonico di settembre ed ottobre. Nelle isole più settentrionali a gennaio e febbraio potrebbe fare un po’ troppo fresco per una vacanza balneare. Scegliete quindi accuratamente le isole da visitare in base alla loro collocazione e al periodo in cui avete deciso di viaggiare.

Porto Rico

ha un clima tropicale caldo e soleggiato con una temperatura media annua di 26-27° C , che può scendere anche di dieci gradi a gennaio e febbraio. Il periodo più secco dell’anno è tra gennaio e aprile, ma l’isola in realtà non ha distinti stagioni delle piogge. Insomma, può piovere tutto l’anno anche se la zona sud-ovest è decisamente più secca mentre sulla costa nord cade il doppio di pioggia che al sud. Le piogge più intense comunque di solito si concentrano tra maggio e ottobre, e gli uragani sono possibili tra giugno e novembre. Ma quelli veramente intensi non sono frequenti. Le stagioni turistiche di punta vanno all’incirca da dicembre ad aprile e da luglio ad agosto.

Direi che climaticamente i Caraibi sono meglio…ora basta solo decidere quale isola!!!

Fabia e Simone

Articoli correlati

Lascia un commento

Montagna x